Porzione di casa in affitto a Viagrande, Frazione Villagio Gardenia, Via Giuseppe Garibaldi 307

Via Giuseppe Garibaldi 307 • Viagrande, Frazione Villagio Gardenia
Privato Affitta Trattativa Riservata
  • 3 locali
  • 550 mq
  • 2 bagni

Porzione di casa in Affitto da Privato a Viagrande

Porzione di casa piano rialzato ingresso carrabile e pedonal
VENDO O AFFITTO a riscatto no condominio porzione di casa nuova a piano rialzato ingresso e przione di 300 m di giardino indipendente ,entrata indipendente cancello d'epoca in ferro battuto 3 m con passo carraio e cancello 1,30 m pedonale area di 60 m indipendente e pozzo antico 80000 litri con patio 60 m 3 locali e cucina soggiorno m 60, ripostiglio 2 bagni terrazzo , 170 m totali , totalmente ristrutturato facciata nuovi infissi termici e persiane nuovo pavimento cotto di Siena casa GREEN classe AAA rispetta l normativa europea con nuovo solare termico fotovoltaico con batterie d'accumulo 6 kw cappotto termico esterno muri esterni spessore da 80 cm nuovo impianto idrico nuovo con ALUFLEX e con IMOF impianto elettrico nuovo da personalizzare e nuovo riscaldamento a pavimento nuovi climatizzatori in ogni stanza tutto nuovo mai utilizzato con garanzia costruttore ,possibile acquisto mq 700 m di terreno con 2° entrata carrabile e pedonale indipendente in via adiacente e garage di 75 m fronte strada grotta naturale e possibile ripristinare dei rustici demoliti di oltre 200 m e riserva idrica 50000 l da poter inserire una piscina 10x5 totale superfice commerciale 1170 m. No condominio, 100% Mutuabile tassi agevolati mutuo GREEN 100% o accollo mutuo informazioni e condizioni presso Banca Kiron di Sant'Agata li Battiati ,documentazione in sede
Visura Catastale Storica
Planimetria catastale
Visura Ipotecaria per immobile
Relazione tecnica di conformità edilizia urbanistica e catastale
Trattativa dopo visione ,pronta consegna, da personalizzare tinteggiatura, sanitari, porte interne . Tel tre otto otto cinque otto uno cinque sette cinque cinque

no perditempo !!! No agenzie !!!

Visita in cantiere sabato mattina e domenica mattina dalle 10,00 alle 12,00.
Consiglio di informarvi su questo argomento prima di comprare una CASA o comprare UNA CAUSA !!!
AGI 12/03/2024 - Il Parlamento europeo ha approvato in via definitiva la direttiva sull'efficientamento energetico degli edifici, la cosidetta case green. Il voto è passato con 370 a favore, 199 contrari e 46 astenuti. Lo scopo della revisione della direttiva sulla prestazione energetica nell'edilizia - spiega il Parlamento europeo - è di ridurre progressivamente le emissioni di gas serra e i consumi energetici nel settore edilizio entro il 2030 e pervenire alla neutralità climatica entro il 2050. Tra gli obiettivi figurano anche la ristrutturazione di un maggior numero di edifici con le prestazioni peggiori e una migliore diffusione delle informazioni sul rendimento energetico.
Secondo la nuova normativa, tutti i nuovi edifici dovranno essere a emissioni zero a partire dal 2030. Inoltre, i nuovi edifici occupati o di proprietà delle autorità pubbliche dovranno essere a emissioni zero a partire dal 2028. Gli Stati membri potranno tenere conto, nel calcolare le emissioni, del potenziale impatto sul riscaldamento globale del corso del ciclo di vita di un edificio, inclusi la produzione e lo smaltimento dei prodotti da costruzione utilizzati per realizzarlo.
Per gli edifici residenziali, i Paesi membri dovranno adottare misure per garantire una riduzione dell'energia primaria media utilizzata di almeno il 16% entro il 2030 e di almeno il 20-22% entro il 2035.
In base alla nuova direttiva, gli Stati membri dovranno inoltre ristrutturare il 16% degli edifici non residenziali con le peggiori prestazioni entro il 2030 e il 26% entro il 2033, introducendo requisiti minimi di prestazione energetica. Se tecnicamente ed economicamente fattibile, i Paesi membri dovranno garantire l'installazione progressiva di impianti solari negli edifici pubblici e non residenziali, in funzione delle loro dimensioni, e in tutti i nuovi edifici residenziali entro il 2030.
Gli Stati membri dovranno spiegare come intendono predisporre misure vincolanti per decarbonizzare i sistemi di riscaldamento eliminando, gradualmente, i combustibili fossili nel riscaldamento e nel raffreddamento entro il 2040.
A partire dal 2025, sarà vietata la concessione di sovvenzioni alle caldaie autonome a combustibili fossili. Saranno ancora possibili incentivi finanziari per i sistemi di riscaldamento che usano una quantità significativa di energia rinnovabile, come quelli che combinano una caldaia con un impianto solare termico o una pompa di calore.
La nuova normativa non si applica agli edifici agricoli e agli edifici storici, e i Paesi membri possono decidere di escludere anche gli edifici protetti per il particolare valore architettonico o storico, gli edifici temporanei, le chiese e i luoghi di culto.
LEGGI TUTTO...

DATI PRINCIPALI

Riferimento
371090
Contratto
Affitto
Tipologia
Porzione di casa
Superficie
550 mq
Locali
3
Camere da letto
2
Cucina
Abitabile
Bagni
2
Piano
Piano rialzato
Totale piani
1
Box/Posto auto
Doppio

CARATTERISTICHE

Balcone Terrazzo Giardino privato Ascensore Arredato Cantina

COSTI

Canone
Trattativa Riservata
Tipo locazione
3+2 concordato
Spese condominiali
€ 1,00 / mese, incluse nel canone

EFFICIENZA ENERGETICA

Stato
Nuovo/In costruzione
Anno costruzione
1950
Riscaldamento
Autonomo
Climatizzazione
Si
Classe energetica
A4
IPE
6,60 kWh/m²a
6,60 kWh/m²a | Classe energetica A4

A4

A3

A2

A1

B

C

D

E

F

G

MAPPA

CONTATTA L'INSERZIONISTA

MICHELE
  • Aggiornato al 16 giu 2024
No contatti pubblicitari, grazie.

Annunci simili